lunedì 20 settembre 2010

Costanza Della Valle

Nel 1887, anno del terremoto,
il sessantenne Luigi Baccino, assessore comunale,
dedicò la Via del Forno 
alla benefattrice cairese
COSTANZA DELLA VALLE 
morta a Torino l'anno prima.

Costanza aveva dedicato un congruo lascito
per l'asilo infantile di Cairo 
come si legge al punto 5 del suo testamento:

5°  Per la erezione di un Asilo Infantile in Cairo Montenotte
o per consolidare la esistenza se già fosse eretto, 
lego lire duemila di rendita, a comporre le quali 
si impiegheranno le mie cinque Azioni della Banca nazionale, 
il capitale di mia dote e fardello da restituirsi da mio marito, 
supplendo alla deficienza il mio erede.


Nessun commento:

Posta un commento